Paolo Ruffini a Taranto inaugura la stagione teatrale "UP&Down"

Attualità
visibility195 - lunedì 04 novembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
UP&Down
UP&Down ©

Il 12 novembre, il Teatro Orfeo di Taranto, palcoscenico della città dei due mari che quest'anno celebra i 105 anni, dà il via alla stagione artistica 2019/2020. Un cartellone entusiasmante, che conta ben 16 spettacoli, di cui 5 fuori abbonamento.

A dettare lo start sarà Paolo Ruffini con “UP&Down” (spettacolo fuori abbonamento), insieme agli attori della compagnia Mayor Von Frinzius.

Il progetto UP&Down nasce nel 2015 e rappresenta uno straordinario esempio di teatro integrato composto in prevalenza da attori disabili. Si tratta di un progetto cross-mediale, che si realizza su tre espressioni artistiche: teatrale, cinematografica ed editoriale.

Il cuore pulsante del progetto è lo spettacolo teatrale, in cui Paolo Ruffini va in scena con cinque attori della compagnia livornese. Insieme realizzano uno strepitoso varietà, scorretto e irriverente, che interrompe le liturgie teatrali e spezza i pregiudizi del pubblico, riuscendo ad emozionare, a divertire e a commuovere.

Attraverso il filtro dell’ironia si indaga così il significato di abilità e disabilità, non riferito alla condizione genetica, quanto piuttosto alla felicità. E si riflette su come esistano tante persone che non sono abili all’ascolto, alla bellezza ma che, a prescindere dal numero dei cromosomi, sono tutte diversamente abili, diversamente normali e normalmente diverse.

UP&Down è uno spettacolo ferocemente comico, che non risparmia niente e nessuno, e che racconta anche un certo tipo di resilienza: la capacità di trasformare il limite in opportunità.

UP&Down debutta nel 2018 con un tour che riscuote grande successo e proprio durante quel periodo vengono realizzate le riprese del Documentario dal titolo UP&Down – Un Film Normale che diventa un’indagine sulla normalità e che racconta sul grande schermo proprio questa impresa fuori dal comune. Infine, nel 2019, prima della ripresa del tour, Ruffini pubblica il libro “La sindrome di UP” – edito da Mondadori– in cui descrive l’esperienza tracciando un percorso verso la felicità attraverso quanto condiviso con i suoi compagni di viaggio.

I biglietti per lo spettacolo sono disponibili presso il botteghino del Teatro Orfeo in via Pitagora, 80 a Taranto, aperto tutte le mattine dalle 9 alle 13; oppure presso Box Office e Pausa Caffè.