Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, iniziative anche a Mottola

Attualità
visibility175 - lunedì 18 novembre 2019
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
Alcuni lavori dell'istituto
Alcuni lavori dell'istituto "Manzoni" ©

Ridurre, riutilizzare, riciclare: sono i principi della settimana europea per la riduzione dei rifiuti, che dal 16 al 24 novembre invita enti pubblici, imprese e cittadini a impegnarsi attivamente contro l’inquinamento ambientale.

Anche Mottola parteciperà all'iniziativa, con l'Istituto comprensivo "Manzoni" e la Chiesa Evangelica Battista che hanno già lanciato la propria adesione, discutendo nei prossimi giorni su strategie e politiche per la riduzione dei rifiuti.

La "Manzoni", che aderisce per l'ottavo anno di fila, ha incontrato lo scorso 13 novembre, nell'ambito di questa iniziativa, una delegazione della Capitaneria di Porto di Taranto per discutere dell'abbandono incontrollato della plastica in mare. All'iniziativa, che rientra nel progetto "PlasticFree" della Guardia Costiera, sono intervenuti Sottotenente di Vascello Luigi Massaro, il primo maresciallo Salvatore Motolese e il sottocapo di prima classe scelto Antonio Lippolis.

Gli alunni sono inoltre impegnati a programmare una serie di azioni per la riduzione e il recupero creativo dei rifiuti. Alcune classi, infatti, stanno realizzando le miniature di alcune celebri invenzioni di Leonardo Da Vinci, di cui si celebrano i 500 anni dalla morte, utilizzando dei materiali che altrimenti sarebbero finiti nell'immondizia.

Anche la Chiesa Evangelica Battista, come detto, darà il suo contributo: "Conosciamo per prevenire cambiando stile di vita" è la campagna di sensibilizzazione social che accompagnerà la comunità nei prossimi giorni, nell'ottica più ampia di un cammino di pace, giustizia e salvaguardia del creato.

Andrea Carbotti