Nuova destinazione d'uso per l'ex polveriera di contrada Miola

Attualità
visibility1800 - mercoledì 04 dicembre 2019
di Luigi Serio
Più informazioni su
Softair
Softair ©

L'ex polveriera P1 in contrada Miola a Massafra verrà utilizzata per il softair.

Si apprende della nuova destinazione d'uso, dalla delibera di giunta n° 254 del 3 dicembre scorso, nella quale il Comune di Massafra autorizza l'uso della zona per l'attività ludica basata sulla simulazione di azioni militari con "armi ad aria compressa".

Il presidente dell'associazione sportiva dilettantistica Special Force Giovanni Di Leo ha formulato una richiesta di autorizzazione, dove si impegna a garantire il rispetto della flora, della fauna, e di ogni e qualsiasi vincolo culturale che sia presente sugli stessi e si impegna altresì all'effettuazione di periodici controlli sui detti terreni sia ai fini ecologici che di vigilanza antincendio, con obbligo di segnalazione tempestiva al Comune (Polizia Municipale).

Si impegna, inoltre, ad acquisire il parere autorizzativo in ordine al vincolo SIC/ZPS, da richiedere a propria cura e spese e alla pulizia ordinaria dei i terreni siti in contrada Miola (Ex Polveriera P1) a Massafra per l’attività ludico-sportiva del softair.

L'area verrà utilizzata dell’associazione esclusivamente nel giorno di domenica a far data dall’acquisizione del parere in ordine al vincolo SIC/ZPS el'autorizzazione d’uso dell’area avrà la durata di 6 mesi eventualmente rinnovabile di pari durata, previa valutazione dell’attività svolta.

La suddetta area era stata ceduta al comune di Massafra nel 2018 dalla direzione regionale per la Puglia e Basilicata dell'agenzia del Demanio.