L'istituto "Galilei" di Taranto si prepara al presepe vivente e al villaggio di Babbo Natale

Attualità
visibility104 - venerdì 06 dicembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
.
. © .

Il periodo natalizio dà gioia a grandi e piccini ed è con lo stesso spirito che l’Istituto Comprensivo Galileo Galilei organizza, come ormai consuetudine da diversi anni, il Villaggio di Babbo Natale.

L’inaugurazione è prevista per martedì 10 dicembre alle 16.30 nel plesso Gabelli in via Verdi 1 al quartiere Tamburi. Una tradizione che si rinnova, ma che quest’anno avrà denotazioni diverse: insegnanti e allievi daranno vita al presepe vivente, riproducendo nel giardino della scuola, un tipico villaggio popolare con i vari mestieri. E naturalmente ci sarà la grotta a simboleggiare la presenza di Gesù. Nel corso della cerimonia inaugurale, presieduta dall’Arcivescovo di Taranto, Sua Eccellenza Filippo Santoro, si esibirà la Fanfara del Comando Marittimo Sud della Marina Militare.

A fare gli onori di casa la Dirigente Scolastica, Dott.ssa Antonietta Iossa. «Gli alunni coinvolti nel progetto – ha commentato la preside - si sono cimentati in attività espressive, artistiche e manipolative. Tutti , genitori compresi, hanno collaborato alla realizzazione delle scenografie, un lavoro iniziato settimane fa con la preparazione di oggetti, attrezzi e tutto l’occorrente per allestire le botteghe. Un grande lavoro di squadra che ha letteralmente trasformato la scuola in un laboratorio innovativo e attivo». Tutta la comunità scolastica e le famiglie del quartiere potranno prendere parte all’esibizione del gruppo Folk della scuola e al coro dei bambini della scuola. Il comitato dei genitori degli alunni, inoltre, ha organizzato il caratteristico mercatino di Natale con il cui ricavato verranno acquistati materiali per i plessi Gabelli e Consiglio.