A Taranto la replica dell'evento "Faccia a Faccia - Amore e odio si confrontano"

Attualità
visibility180 - mercoledì 15 gennaio 2020
di Luigi Serio
Più informazioni su
Faccia a Faccia - Amore e odio si confrontano
Faccia a Faccia - Amore e odio si confrontano ©

Venerdì 31 gennaio, alle 19:15, nel teatro Falanto della parrocchia Madonna delle Grazie di Taranto si terrà la replica dell'evento "Faccia a Faccia - Amore e odio si confrontano" che già a dicembre si era tenuto a Massafra.

Non un semplice concerto, ma un'opera concerto con protagonista la voce di Grazia Semeraro e la regia di Aldo Liotino.

«Amore e odio sono due emozioni opposte e conflittuali, che talvolta si trovano a convivere e scontrarsi rappresentando scenicamente entrambi, vi chiederemo di compiere una scelta... di preferire da che parte stare».

Così esordiscono, in una nota, gli organizzatori.

«E’ scontato - continua la nota - credere che in ogni essere umano ci sia amore ma, siamo sicuri di non provare mai odio?

La scena si accenderà di rosso tra luci e scenografia. Il colore rosso è simbolo del sangue e dell'energia vitale sia mentale che fisica ed è quello, che sarà proposto in positivo e in negativo. L’odio ci aspira il sangue dalle vene mentre l’amore combatte per un finale lieve.

Non un concerto, ma un'opera concerto in cui la protagonista, Grazia Semeraro, racconta in musica la bivalenza confrontandola. Gli ospiti si intervalleranno sul palco in duetti, coreografie, cambi di costume, recitazione, filmati, canzoni e non solo; tutto il copione che Aldo Liotino ha scritto per lei è la cruda realtà dell’odio combattuta dall’amore.

Odio e amore: guerra, omofobia, bullismo, classismo, femminicidio. Tutti quegli atti che siamo pronti a combattere rappresentandoli anche sul palcoscenico per narrarli.

Il nostro obiettivo verso il pubblico, che sarà reso protagonista, sarà dopo l’evento, quando lo spettatore sarà nel suo letto, dove dovrà continuare a riflettere per essere da esempio verso il prossimo.

Vi saranno momenti ludici ma solo affidati all’attenta considerazione di tutto quello che ci circonda. Due persone, due oggetti, due sentimenti, due emozioni: ognuno di noi potrà impersonificarsi lungo l’opera concerto in ciò che desidera attraverso le proprie sensazioni.

Non vi sarà solo musica pop (che vede grandi testi affrontare la bivalenza) ma ci saranno anche momenti dedicati al musical.

Tutti abbiamo un’ opportunità… di cambiare? Di amare o di odiare… a noi la scelta».

Ingresso gratuito. Per info: 3284283324 - 3284283325.