Coronavirus: un ufficiale massafrese coordina la realizzazione di un grande ospedale d'emergenza

Attualità
visibility1864 - martedì 24 marzo 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Il tenente colonnello Michele Ricci
Il tenente colonnello Michele Ricci ©

E’ il massafrese Michele Ricci il tenente colonnello dell’esercito italiano che ha coordinato l’allestimento dell’ospedale da Campo emergenza Covid-19 di Crema, che da oggi sarà operativo dopo l’arrivo della equipe medica proveniente da Cuba.

L’intervento dell'esercito è stato necessario dopo la crescita esponenziale del contagio in Lombardia.

Trenta gli uomini dell’esercito impegnati per realizzare un vero e proprio ospedale: 32 degenze di cui 3 di terapia intensiva. Un lavoro ininterrotto quello di tutti gli uomini del 3° reparto Sanità Milano che fa base a Bellinzago Novarese.

Nella carriera militare il tenente colonnello Michele Ricci, classe 1975, si è sempre distinto per abnegazione e responsabilità, serietà ed attitudine, oltre che per la straordinaria umanità messa in campo anche in missioni all'estero in cui l’Italia è stata in prima linea.

Kossovo, Afghanstan, Iraq una carriera colma di sacrifici, di lontananza dalla famiglia e dalla sua Massafra.

Una carriera militare sempre in continua evoluzione segnata nel dolore profondo per essere stato presente ai tragici fatti di Nassyria.

La sua encomiabile esperienza nella logistica e nel coordinamento di comunità militari in terra di guerra oggi viene messa a disposizione per difendere la nostra patria dal virus invisibile.

A Michele, amico di molti, l’augurio commosso e l’incoraggiamento a continuare ancora a portare alto il nome dell’Italia e anche di questa Massafra, terra madre di talenti operosi in ogni dove.

Tiziana Gentile