Coronavirus, a Palagianello la raccolta "Diamoci una mano"

Attualità
visibility597 - martedì 31 marzo 2020
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
.
. ©

Parte a Palagianello la raccolta "Diamoci una mano", ideata dalla dottoressa Paola Carucci con la collaborazione di Nico Labalestra, Mimmo Berardi, Stefania Bernardini e Don Gianni Magistro, per donare un sorriso a chi, in questo momento, ne ha particolare bisogno.

Nei prossimi giorni, chiunque farà la spesa per sé, potrà donare un pacco di pasta, o altri cibi a lunga conservazione da destinare, come detto, alle famiglie più bisognose. Il pacco sarà lasciato direttamente al negoziante, che a fine giornata avrà cura di portarlo, insieme ad altri pacchi, nei locali della parrocchia "Regina del Santo Rosario".

In seguito, il parroco don Gianni Magistro avrà cura di distribuire i viveri a chi ne farà richiesta, seguendo un orario prestabilito e, ovviamente, con un leggero preavviso telefonico.

Le attività che hanno già manifestato la propria disponibilità sono "Sapori e Tradizioni" di Berardo Fatiguso, e i supermercati "Dok" e "Al discount". Sicuramente, la lista si allungherà nelle prossime ore, e gli organizzatori provvederanno ad aggiornare i cittadini. Inoltre, per qualsiasi informazione basta chiamare al 3336797136.

«È un'emergenza, non solo coronavirus - dicono gli organizzatori -. Oggi più che mai dobbiamo essere uniti, collaborativi, attivi».

Andrea Carbotti