L'orgoglio del liceo "Vico" di Laterza per Carmelo Castiello

Attualità
visibility4473 - giovedì 02 luglio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Carmelo Castiello
Carmelo Castiello ©

«Il talento trasforma i sogni in prospettive, e il liceo di Laterza è orgoglioso dei suoi alunni talentuosi!».

Così i docenti del "Vico" hanno commentato l'importante traguardo raggiunto da Carmelo Castiello, studente di quarto liceo, che è finito nelle graduatorie di merito della Scuola di Orientamento Universitario.

Dopo la storia di Marica Brizio (clicca qui per rileggere la notizia), anche un altro studente è rientrato nel progetto in cui tre scuole universitarie (Sant'Anna, Normale e IUSS) mettono a frutto le numerose e positive esperienze nella progettazione di corsi di orientamento.

I partecipanti sono ammessi a seguito di una selezione, realizzata in collaborazione con le scuole superiori a cui viene richiesto di segnalare i nominativi degli studenti che, tenuto conto delle pagelle e del profilo personale, possiedono i requisiti di merito richiesti dall'iniziativa.

Carmelo, descritto dai docenti come un alunno brillante, curioso e dotato di numerosi talenti, è stato uno di loro: infatti, ha già partecipato a corsi di ogni materia in modalità "conference call", ovvero una convocazione telematica utile ad evitare assembramenti.

Al pari dei suoi indirizzi di studio, Carmelo coltiva interessi poliedrici e, senza dubbio, si è guadagnato un posto nel Pantheon degli studenti più meritevoli di quest'anno, discutendo una tesi sulla "damnatio memoriae" nel mondo antico.

Dopo la maturità e prima della scelta finale, Carmelo sarà invitato a Pisa per un'ultima giornata di orientamento: «Ci auguriamo compia un percorso prestigioso - ha commentato la docente Beatrice Giacoia, referente per l'orientamento -, affinché il suo futuro accademico gli riservi importanti traguardi».

Andrea Carbotti