Magna Grecia Awards spin-off: appuntamenti a Massafra e Palagiano

Attualità
visibility3483 - giovedì 27 agosto 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Da sinistra: Angelo Mellone, don Antonio Coluccia e Giovanni Caccamo
Da sinistra: Angelo Mellone, don Antonio Coluccia e Giovanni Caccamo ©

Cultura, musica dal vivo, libri, talk show all'insegna dell’obiettivo #riscriviamoilpresente con la kermesse che celebra l’eccellenza.

Dopo la ricca serie di appuntamenti della ventitreesima edizione, dedicata a Nadia Toffa, per discutere insieme ad ospiti provenienti da tutta Italia della ripartenza al tempo dell’emergenza sanitaria e di come l’amore sia un cerchio più forte della paura, il Magna Grecia Awards regala altri quattro eventi in versione spin-off.

Il premio ideato da Fabio Salvatore farà tappa il 29 e 30 agosto e il 5 e 6 settembre a Palagiano e Massafra. Tra dibattiti, musica e approfondimenti, verranno consegnati premi e nominati nuovi ambasciatori MGA. Un intermezzo dedicato alla solidarietà avverrà il 31 agosto nell'ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti.

Il Premio è patrocinato da MiBACT, Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese, Provincia di Taranto, Comune di Massafra, Comune di Palagiano.

Un confronto sull’attualità, un talk sulla vita di chi lotta contro la criminalità organizzata. Si parte sabato 29 agosto alle 20 nel sagrato della Chiesa Santa Maria Annunziata in via Stoppani 3 a Palagiano, in provincia di Taranto (in caso di pioggia l’evento si terrà nella Biblioteca Comunale). Primo atto, «One to One» con Angelo Mellone, giornalista scrittore e capo struttura Rai. Autore di programmi televisivi di grande successo, vanta anche una ricca produzione letteraria con i suoi libri.

A seguire, alle 21 il talk «Sotto scorta» con Don Antonio Coluccia, parroco antimafia, Gaetano Saffioti, imprenditore e testimone di giustizia, il magistrato Valerio de Gioia e Luca Vigilante, imprenditore della sanità che ha subito molteplici attentati.

Oltre al racconto delle varie esperienze, tra difficoltà e voglia di combattere, sarà consegnato il premio Magna Grecia Awards 2020 a Mellone, de Gioia e Saffioti. Saranno nominati ambasciatori don Coluccia e Vigilante. Una serata per celebrare l’impegno, il coraggio e la forza di chi non si piega al male, ma fa leva sulla tenacia per contrastare l’illegalità.

Il giorno successivo, domenica 30 agosto alle 20:30, spazio alla magia della musica con il concerto di Giovanni Caccamo nella piazza d’Armi del Castello di Massafra (TA) in via La Terra. Pianoforte e voce del cantautore siciliano, atmosfere uniche con le melodie del talento scoperto da Franco Battiato. Uno scenario affascinante per uno spettacolo unico, durante il quale sarà conferito il riconoscimento «Ad Maiora» all’avvocato e scrittore Rocco Lombardi.

La città di Palagiano sarà ancora al centro del Magna Grecia Awards il 5 settembre con altri «one to one» con lo scrittore Fulvio Abbate e con Luisa Corna e il suo racconto di Fiabe sul Bullismo. Si concluderà il 6 settembre a Massafra con il concerto di Pierdavide Carone.

Per assistere agli eventi, tutti gratuiti, nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19, è necessario registrarsi sul sito internet www.magnagreciaawards.com/eventi e prenotare il proprio posto.

Il patron Fabio Salvatore commenta: «La nostra storia dura da 23 anni e l’obiettivo è da sempre raccontare storie, esperienze, vita di chi ha sofferto, ma soprattutto di chi rinasce. Di chi combatte e trova la speranza e la luce per andare avanti. Questo funesto 2020 ci ha fatto molto riflettere, ma anche se con un calendario e modalità diversi, il MGA continuerà a premiare chi davvero ha lasciato un segno lungo il suo percorso».