Professionisti ed imprese, una castellanetana rappresentante della confederazione Aepi

Attualità
visibility1302 - lunedì 12 ottobre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Al centro, l'avvocato castellanetano Maria Terrusi
Al centro, l'avvocato castellanetano Maria Terrusi ©

Una castellanetana in Aepi. Il consigliere comunale con delega all'Agricoltura Maria Terrusi, è infatti membro attivo e rappresentante di una nuova confederazione che mette insieme associazioni datoriali e professionali che hanno condiviso l’esigenza di confederarsi su scala nazionale al fine di dare voce unica alla rappresentanza istituzionale e sindacale.

Aepi, in sintesi, è una realtà nazionale, che in un anno e mezzo conta già più di 400mila iscritti, pronta ad interpretare le esigenze delle piccole e micro imprese e dei tanti professionisti che necessitano di un’adeguata rappresentanza, pensata per dare risposte a un mondo strategico per l’economia di tutto il Paese.

L'avvocato Maria Terrusi, presidente dell'associazione no profit Ass.pro.com, è membro della confederazione, tanto da prender parte ad importanti tavole rotonde provinciali e nazionali.

Come per esempio è accaduto nel corso dell'ultimo weekend, a Manduria, in occasione della prima festa nazionale della confederazione Aepi: una tre giorni organizzata sul tema del Made in Italy, che ha avuto l'obiettivo di "unire le eccellenza per avere l'eccellenza"; l'avvocato Terrusi è intervenuta nel corso di un talk show organizzato in piazza San Francesco, per parlare di pesca e misure a tutela del settore.

«Il mio obiettivo - ci ha confessato - è quello di collaborare e contribuire a proposte di legge che possano avere ricadute sul nostro territorio.

Aepi, inoltre, in provincia di Taranto si concentrerà sulla formazione dei lavoratori professionisti e delle aziende: faremo rete, collaboreremo e punteremo al rilancio della nostra economia forti delle tante professionalità presenti su tutto il territorio».