Si è spenta Carmela Resta: Palagianello piange la sua "guerriera"

Cronaca
visibility5721 - sabato 09 ottobre 2021
di Dario Benedetto
Più informazioni su
Carmela Resta
Carmela Resta © Tommy Capriulo

Si è spenta serenamente questa mattina dopo aver lottato per anni come una vera leonessa.

Carmela Resta non ce l'ha fatta: una brutta malattia, con la quale conviveva da diverso tempo, l'ha strappata via per sempre all'amore della sua famiglia. Lascia suo marito Gianluca e i suoi due amatissimi figli Roberto e Daniele.

Consigliere comunale in carica con delega a Cultura e Turismo, capogruppo della lista civica "Palagianello per la Libertà" e vicepresidente del Consiglio comunale di Palagianello, Carmela Resta è stata amata da tutta la comunità.

I suoi valori, il suo garbo e la sua altissima morale la rendevano speciale agli occhi di tutti, al di là di ogni ideologia o colore politico. Si, perché Carmela Resta aveva uno smisurato rispetto verso il prossimo.

Nata a Castellaneta nel 1972, aveva compiuto da pochi giorni 49 anni.

Lunga e passionale la sua attività politica: nel lontano 1989 la sua prima tessera nella Federazione Giovani Comunisti Italiani; nel 2004 fu eletta consigliere comunale e nel 2006 ricoprì il prestigioso ruolo di vicesindaco ed assessore alla Cultura del Comune di Palagianello.

La sua camera ardente è stata da poco allestita nell'aula consiliare Katia Stasolla. L'ultimo saluto, invece, si terrà domani pomeriggio alle 16:30 nella chiesa Regina del Santo Rosario di Palagianello.

«Quando saremo ancora insieme, in cielo, ricorderemo tutto quello che abbiamo fatto - il commovente messaggio del primo cittadino Maria Rosaria Borracci -. E ancora sorrideremo, ora ricordiamo il tuo splendido sorriso. Ti amiamo».