Frana in diretta a Palagianello: cede un muretto, giù una porzione di costone della gravina

Cronaca
visibility3527 - venerdì 17 maggio 2019
di Dario Benedetto
Più informazioni su
La frana
La frana © Web

Sono da attribuire al maltempo, e probabilmente anche alla scarsa manutenzione, le cause che nel tardo pomeriggio di giovedì 16 maggio hanno provocato uno smottamento di terreno, la rottura di un muretto di contenimento e una conseguente pericolosa frana nella gravina di Palagianello.

Tra le 18:30 e le 19, nei pressi del ponte della pista ciclabile e quindi del centro abitato, una porzione di costone è venuto giù sotto gli occhi di tutti, rendendo necessario l'intervento di carabinieri e vigili del fuoco al fine di mettere in sicurezza l'intera zona.

La frana è avvenuta in una porzione privata di suolo (e quindi non comunale), dopo le copiose precipitazioni degli ultimi giorni, anticipate dal messaggio di allerta meteo diramato dalla protezione civile regionale. Probabile concausa, fanno sapere i vigili del fuoco, la vegetazione bruciata nel triste incendio che interessò due anni fa la pineta e la gravina di Palagianello.

Stamane, intanto, i tecnici comunali hanno svolto un sopralluogo mirato lungo tutto il costone della gravina, mentre da Palazzo di Città, il primo cittadino Maria Rosaria Borracci ha annunciato di aver predisposto una serie di inviti formali, indirizzati a tutti le proprietà adiacenti alla gravina, affinché sia garantita la manutenzione ordinaria e straordinaria di terreni, costruzioni e muretti di contenimento.