Appropriazione indebita di un'automobile: nei guai un tarantino

Cronaca
visibility217 - martedì 11 giugno 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Sistema Mercurio
Sistema Mercurio ©

Nel corso dei servizi di controllo del territorio di Taranto, grazie al sistema telematico “Mercurio” in disponibilità delle volanti, è stato possibile rintracciare un 32enne tarantino, già destinatario di querela per appropriazione indebita sporta nel commissariato di Mirafiori a Torino.

In particolare, il sistema ha segnalato una vettura come compendio del reato di appropriazione indebita di veicolo, risultante di proprietà di una ditta di autonoleggio con sede legale a Torino.

Il rappresentante legale della ditta, a febbraio 2019, aveva già sporto querela per il reato di appropriazione indebita a carico del conducente che era stato trovato alla guida del veicolo, il quale risultava essere titolare del contratto di noleggio.

Inoltre, l'uomo non era riuscito a fornire alcuna plausibile spiegazione, né aveva mostrato una valida documentazione utile a sua discolpa.

Il mezzo è stato sequestrato con notifica dell’elezione di domicilio per il reato di appropriazione indebita di veicolo.