Ritrovato senza vita il corpo di un giovane palagianellese

Cronaca
visibility48331 - sabato 15 febbraio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Vito Di Turi
Vito Di Turi © ViviWebTv

Stando alle dichiarazioni dei suoi amici stava attraversando un periodo difficile. Probabilmente per questo, il giovane Vito Di Turi, 21enne palagianellese, ha deciso di farla finita proprio nel giorno di San Valentino.

Ieri mattina si era allontanato volontariamente da casa di sua nonna alle 7:30 circa, isolandosi da tutto e tutti, facendo subito perdere le proprie tracce.

Doveva frequentare un corso di formazione; questo è quello che aveva riferito ai suoi cari, che non vedendolo rincasare avevano lanciato l'allarme ad ora di pranzo.

Le ricerche erano partite subito: i militari delle compagnie di Massafra e Castellaneta, infatti, avevano messo a setaccio l'intero territorio già dal primo pomeriggio.

Anche il web, su precise indicazioni della famiglia, aveva fatto la sua parte: un post contenente foto ed informazioni utili, infatti, in pochissimi minuti aveva fatto registrare migliaia di condivisioni.

Tutto vano purtroppo: Vito Di Turi si era già tolto la vita lanciandosi dal ponte nei pressi del centro abitato di Palagianello. A ritrovare il suo corpo in gravina, intorno alle 21:30, è stata l'unità cinofila dei carabinieri, intervenuta in supporto dei militari delle stazioni di Palagianello e di Mottola.