Controlli all'hotspot di Taranto, arrestati dalla Polizia di Stato sette cittadini Tunisini

Cronaca
visibility513 - mercoledì 27 maggio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
L'arresto della Squadra mobile
L'arresto della Squadra mobile ©

I 58 migranti arrivati all'hotspot di Taranto, provenienti dalla Sicilia, sono stati subito oggetto di controlli di polizia finalizzati a coniugare e conciliare le esigenze dell’accoglienza con quelle della sicurezza.

Il compito è stato affidato al personale della Squadra Mobile che, avviati i primi accertamenti, ha identificato ed arrestato due cittadini tunisini di 39 e 40 anni destinatari di ordini di carcerazione. Il primo per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale; il secondo per violenza privata, lesioni, ricettazione ed evasione.

Gli ulteriori accertamenti sul gruppo consentono di individuare altri cinque tunisini rientrati illegalmente sul territorio italiano. Anche per loro è scattato immediatamente l'arresto.

Al termine delle operazioni, per tutti gli arrestati, si sono aperte le porte della locale Casa Circondariale.