Sorpreso ad innaffiare piante di marijuana: nei guai un giovane di Laterza

Cronaca
visibility13154 - martedì 16 giugno 2020
di La Redazione
Più informazioni su
La piantagione
La piantagione ©

I carabinieri della compagnia di Castellaneta hanno arrestato, nella flagranza del reato di detenzione di stupefacenti ai fini spaccio un 21enne incensurato di Laterza.

I militari, durante un preordinato servizio, hanno sorpreso il giovane, nel terreno di sua proprietà, mentre era intento ad innaffiare 110 piante di marijuana, aventi un’altezza variabile da 80 a 170 cm.

Nel corso della successiva perquisizione, in un deposito adiacente alla predetta piantagione, è stata rinvenuta una serra artigianale contenete ulteriori 2 piante da 1,6 metri con infiorescenze ed un semenzaio con altre 117 piantine di pochi centimetri.

Lo stupefacente è stato sequestrato e l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato a casa sua, sottoposto ai domiciliari.