Cambio al vertice della compagnia dei carabinieri di Massafra

Cronaca
visibility14176 - lunedì 12 ottobre 2020
di Luigi Serio
Più informazioni su
I capitani Russo e Leone
I capitani Russo e Leone © ViviWebTv

Cambio di guardia al comando della compagnia dei carabinieri di Massafra. Il capitano Nicola Leone ha passato il testimone al capitano Quintino Russo, del nucleo investigativo dei carabinieri di Avellino.

Dopo 4 anni trascorsi alla guida della compagnia dei carabinieri di Massafra, il capitano Nicola Saverio Leone, 41 anni originario di Foggia, è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di Sondrio da circa 3 settimane.

Nella sua carriera, Leone è stato anche al VII reggimento carabinieri di Laives in provincia di Bolzano ed ancor prima al gruppo Radiomobile di Nocera Inferiore e Capua, svolgendo anche alcune missioni di carattere internazionale in Iraq (ad esempio, era presente durante la strage di Nassiriya dell'aprile 2006).

A Massafra, come detto, al suo posto è arrivato il capitano Quintino Russo che lascia Avellino e la guida del Nucleo Investigativo del comando provinciale.

Russo, originario di Mercato San Severino in provincia di Salerno, ha intrapreso la carriera nell’Arma nel 1997.

Due lauree ed una specializzazione in delitti intrafamiliari, inizia il suo percorso professionale da ufficiale dei carabinieri nel 2009.

Ha ricoperto incarichi di comando alla compagnia di Triggiano e prima di approdare in Irpinia, al Nucleo Investigativo di Bari, ricevendo numerosi attestati di stima e benemerenze.

In Irpinia ha condotto operazioni contro la criminalità organizzata, camorra, traffico di droga e reati contro i minori.