Immagini sacre trafugate in passato: recuperate e consegnate nelle mani del vescovo Maniago

Cronaca
visibility1927 - mercoledì 14 ottobre 2020
di La Redazione
Più informazioni su

Momento importante quello di stamane in Episcopio, dove i carabinieri della compagnia di Castellaneta, coordinati dal comandante Biagio Marro hanno consegnato al vescovo della diocesi monsignor Claudio Maniago alcuni oggetti sacri, trafugati in passato e finalmente tornati nella disponibilità della comunità.

In particolare si tratta di un crocifisso antico della fine del 700 e di un grande quadro: una stampa di pregevole fattura su tela degli inizi del 900 raffigurante san Francesco nel suo primo periodo di conversione ai piedi della croce.

Un prezioso recupero, dicevamo, reso possibile anche grazie alla collaborazione di alcuni anziani fedeli del centro storico di Castellaneta che, interpellati dai carabinieri hanno subito riconosciuto entrambi i pezzi, un tempo custoditi nella chiesetta di Santa Caterina da Bologna.