Coronavirus a Laterza, ecco come stanno le cose

Cronaca
visibility5943 - sabato 17 ottobre 2020
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
Il sindaco di Laterza Franco Frigiola
Il sindaco di Laterza Franco Frigiola ©

Si impenna ancora la curva epidemica a Laterza, dove (dati aggiornati al 14 ottobre) si registrano 18 casi di positività al virus.

Preoccupano, tra gli altri, 2 casi riscontrati tra i dipendenti del Comune, contratti in contesti familiari. Per questo, il Palazzo di Città è stato sanificato e chiuso nei giorni 15 e 16 ottobre.

Inoltre, sono state sospese le attività didattiche in altre 3 classi dell'istituto comprensivo Diaz, dove un nuovo alunno è risultato positivo al Coronavirus. Adesso bisognerà attendere l'esito dei tamponi, ma intanto si è tornati alla didattica a distanza.

A seguito degli esiti negativi dei test effettuati ad alunni e docenti, il 16 ottobre sono riprese le lezioni in presenza della classe in cui si era verificato il precedente caso di positività.

A proposito di scuole, da questa mattina il liceo Vico è tornato alle lezioni da casa, rispettando l'orario in vigore. Gli alunni, dunque, non dovranno frequentare la scuola fino a nuove comunicazioni.

Infine, il sindaco Franco Frigiola ha riferito che ci sono 159 laertini sotto sorveglianza da parte della Asl, attualmente in isolamento fiduciario:

«Tengo a rimarcare - scrive il primo cittadino - che dai dati forniti dall’Unità di Crisi della Regione Puglia non è noto se le restanti 87 persone in isolamento fiduciario dovranno essere sottoposte a tampone o meno».

Andrea Carbotti