Al teatro comunale di Palagiano va in scena "Revolution"

Cultura
visibility319 - venerdì 10 maggio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
lo spettacolo
lo spettacolo © Web

L’associazione "luce&sale" di Palagiano mette in scena uno spettacolo fatto di musica, emozioni, ricordi e storie di vita vissuta a Brindisi negli anni del Boom.

Domani, sabato 11 maggio, il teatro comunale "Karol Wojtyla" di Palagiano ospita "Revolution" di e con Sara Bevilacqua, Daniele Guarini - voce, Daniele Bove - pianoforte.

All'inizio degli anni '60, i Beatles suonavano al Cavern Club di Liverpool e Yuri Gagarin diventava il primo uomo in orbita attorno alla Terra. La protagonista di Revolution sogna di volare nello spazio e di incontrare i Fab Four, ma ha un piccolo problema: vive a Brindisi, vale a dire che è lontana 326 km dall'orbita di Gagarin e circa 3.000 da Liverpool. Per di più a Brindisi, cittadina immobile nel ripetersi dei suoi riti quotidiani, sembra che gli anni '60 non vogliano proprio arrivare. E invece arrivano. In una forma un po' diversa da come la ragazza si sarebbe augurata, ma arrivano: nel '62 viene completato il primo lotto della Montecatini e le cose all'improvviso cambiano anche là dove sembravano immutabili. Revolution racconta i dieci anni che hanno sconvolto la storia, fino alla notte in cui Tito Stagno raccontò dai microfoni della Rai lo sbarco del primo uomo sulla Luna.

Per info sui costi del biglietto e prenotazioni è possibile contattare il numero 3290752670 o recarsi nella sede dell'associazione in Via Oberdan, 7.