Comunali 2021, Quarto si ricandida

Politica
visibility2013 - domenica 03 gennaio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
il sindaco di Massafra Fabrizio Quarto durante la  la conferenza stampa di fine anno.
il sindaco di Massafra Fabrizio Quarto durante la la conferenza stampa di fine anno. © ViviWebTv

Il sindaco di Massafra Fabrizio Quarto correrà per un secondo mandato. L'attuale primo cittadino ha sciolto le riserve durante la conferenza stampa di fine anno.

«Con il dialogo con l'amministrazione qui presente e con i consiglieri comunali, c'è voglia di proteggere Massafra da un ritorno a una politica che non realizzerebbe tutto quanto è stato progettato fin qui».
Queste le parole di Quarto, che forte dell'appoggio di tutta la maggioranza che lo ha sostenuto in questi anni, si ripresenterà ai massafresi per il secondo mandato.

«C'è voglia di vedere i risultati di una attività massacrante di anni che abbiamo vissuto insieme come fratelli. Creando tra di noi dei legami che non cambieranno mai più aldilà della parentesi politica per le situazioni che abbiamo dovuto vivere e crediamo che questa esperienza deve continuare per vedere realizzato dei progetti che Massafra deve ottenere.

Crediamo - ha aggiunto - che Massafra debba avere una voce importante in alcuni tavoli e le relazioni create in questo periodo stanno piano piano accreditando Massafra nei tavoli sovraccomunali in una certa maniera, e quindi vogliamo ancor di più spingere in questa direzione perché i risultati sono alla nostra portata, questo è il nostro obiettivo perché siamo contaminati da questa comune passione per la nostra città.

Tant'è che abbiamo insieme deciso, anche grazie al DUC, di rendere in questo periodo natalizio Massafra bellissima. Alcuni mi hanno detto che non è stata mai così bella, ma noi volevamo fare questo perché nell'anno del COVID, nell'anno più brutto dai tempi della guerra, volevamo che la storia restituisse un' immagine di Massafra vestita con l'abito più bello, questo è il nostro senso».

Infine, il sindaco ha concluso: «Noi vogliamo abbellirla questa città, parlare delle cose belle che rendono straordinaria e impegnarci a far sì che non si cambi passo e si vada speditamente in questa direzione e non si perda tempo con le chiacchiere».