Sud in Testa incalza Barulli: «A Mottola disabili trascurati»

Politica
visibility545 - lunedì 22 febbraio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
L'ascensore del cimitero di Mottola
L'ascensore del cimitero di Mottola ©

Focus puntato sulla gestione della città, dove mancherebbero i servizi essenziali, specie ai cittadini disabili.

Sud in Testa, nuovo progetto politico che fa capo all'europarlamentare Andrea Caroppo e a livello locale al giovane Vito Flemma, attacca la gestione da parte del sindaco Giampiero Barulli e del M5s: 

«In questi anni di amministrazione - si legge in una nota -, poco o nulla è stato fatto per cercare di migliorare la situazione. La macchina amministrativa poco efficiente non ha elaborato progetti e strutture come passerelle, ascensori e rampe sicure».

La conferma sarebbero rampe e marciapiedi invasi dalle erbacce, pavimentazione impraticabile un po' dappertutto e l'ascensore del cimitero arrugginita e dimenticata.

Come sostiene il segretario cittadino Vito Flemma, sono numerose le segnalazioni ricevute dalle famiglie dei disabili: 

«Noi di Sud in Testa - concludono i caroppiani - chiediamo al primo cittadino di intervenire al più presto: non esistono cittadini di Serie A e di Serie B, anzi, un'amministrazione con la A masiucola deve tutelare tutti, soprattutto le fasce più deboli».