Tessitura di Mottola, le voci di Chianese e Rogante del Partito Democratico

Politica
visibility521 - venerdì 05 marzo 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Partito Democratico
Partito Democratico © immagine dal web

«Va senza dubbio ricercata una soluzione per la vertenza sindacale relativa ai lavoratori di Tessitura di Mottola, che da un giorno all’altro si trovano in una situazione di totale incertezza».

Il commissario provinciale del Partito Democratico, Giovanni Chianese, invita a lavorare affinché si intervenga subito ed efficacemente dopo che il gruppo Albini ha comunicato che Tessitura di Mottola Srl, azienda satellite nel sito produttivo di San Basilio, è in liquidazione.

«Il territorio non può permettersi un’altra emorragia occupazionale in un periodo di estrema difficoltà - aggiunge Chianese -. Si lavori insieme intanto per responsabilizzare l’azienda e poi per individuare la strada migliore verso il superamento di questa vicenda sindacale e produttiva».

Tempestivo anche l’intervento di Leopoldo Rogante, componente della assemblea nazionale del Pd e segretario del circolo di Mottola: «Di fronte ad una crisi accentuata dalla pandemia in corso, non è accettabile che come al solito il prezzo più alto venga pagato sempre dal sud e dalle centinaia di famiglie dei lavoratori del settore tessile.

Esprimiamo la nostra solidarietà a tutti i dipendenti e sollecitiamo la convocazione di consigli comunali monotematici, a partire proprio da Mottola fino ad arrivare ai paesi limitrofi».