Palagiano: richiesto lo stato di calamità per la grandinata che ha colpito le campagne

Politica
visibility2009 - martedì 14 maggio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
La grandine che ha colpito il territorio
La grandine che ha colpito il territorio © Web

"Esprimiamo la nostra massima solidarietà a tutti gli agricoltori del nostro territorio per gli ingenti danni provocati alle colture e alle strutture dall’ondata di grandine che ieri ha interessato le nostre campagne".

Questa mattina il sindaco Domiziano Lasigna e l’assessore all’agricoltura Mimmo Catucci hanno avviato le procedure di richiesta riconoscimento stato di calamità naturale per la grandinata che ieri ha colpito Palagiano e l’intero arco ionico causando seri danni alle colture agrumicole, olivicole, vitivinicole, frutticole e orticole.

"Ancora una volta - si legge nel documento ufficiale inoltrato dal comune alla Regione - uno dei settori più importanti dell'economia del nostro territorio rischia di collassare proprio alla vigilia dell'estate" .

Nel frattempo, è stata approntata la modulistica con scheda di segnalazione danni ad attività agricole che si trova già pubblicata sul sito del Comune di Palagiano (www.comune.palagiano.ta.it).

La scheda potrà essere compilata e protocollata in comune. Si precisa che il modello di segnalazione del danno è necessario per accedere ad eventuali benefici economici laddove previsti. Non dà diritto nè fornisce garanzia di erogazione dei contributi che sono subordinati all’effettivo stanziamento di idonei fondi statali e/o regionali.