A Taranto il 7° Campionato Italiano di Traina d'Altura

Sport
visibility21 - martedì 08 ottobre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
conferenza stampa di presentazione
conferenza stampa di presentazione © Web

Dal 10 al 13 ottobre Taranto ospiterà il 7° campionato Italiano di Traina d'Altura 2019 per squadre. L'evento si svolgerà al Molo Sant'Eligio e la premiazione avverrà il 20 ottobre durante la cerimonia di chiusura del Trofeo del Mare.

L'evento è organizzato da ASD Cheradi Fishing Club nelle persone di Antonio Serio, Vincenzo Picardi e Giuseppe Trotta, rispettivamente presidente, vicepresidente e tesoriere, ed è promosso dal Coni e dalla Sezione Provinciale FIPSAS - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - di Taranto.

Quella del Campionato Italiano di Traina d'Altura sarà un'occasione per rinforzare – come sottolineano gli organizzatori – l'idea che la città debba ripartire dalla risorsa migliore che possiede: il mare. Non è un caso, infatti, che tra gli obiettivi della Cheradi Fishing Club ci sia quello di creare una comunità di persone che condividano la passione per la pesca e che, in vari modi, amano il territorio e la salvaguardia dell’ambiente marino.

“La nostra associazione – dichiarano Serio, Picardi e Trotta propone la diffusione della cultura del mare nel rispetto dell’ambiente. Infatti, siamo spesso impegnati anche in attività sociali ed ecologiche come la pulizia delle spiagge. La Cheradi Fishing Club, a soli pochi mesi dalla sua nascita, vanta la partecipazione attiva di atleti provenienti da tutta la provincia e di età diverse.
Lo scorso anno siamo stati protagonisti dell’organizzazione del Campionato Italiano di Traina d’altura per equipaggi, quest’anno ospiteremo il Campionato Italiano di Traina d’altura per squadre”.

Ben 17 gli equipaggi che parteciperanno alla manifestazione, provenienti da tutto il territorio nazionale: Taranto e provincia ne conteranno 4; Lecce e provincia 7;
Ravenna 2; Roma 2; Calabria 2. Dati, questi, che confermano la fiducia non solo nelle potenzialità dell'associazione Cheradi Fishing Club, ma anche in una città che si è sempre dimostrata accogliente.

E a proposito di accoglienza e apertura ai cittadini, i giorni 11 e 12 ottobre si terrà presso il Molo Sant'Eligio la mostra del pescato, che sarà devoluto in beneficenza. Non solo: l'associazione Cheradi Fishing Club è impegnata con Croce Rossa nella raccolta fondi per l’acquisto di culle termiche per il trasporto di bambini malati e diversamente abili.

“Con grande orgoglio il campionato italianoè statobenevolmente inserito nel Trofeo del Mare -città di Taranto promosso dalla Marina Militare – concludono gli organizzatori –; ci entusiasma assistere ed essere parte attiva in una competizione territoriale che abbraccia diverse specialità sportive. Possiamo ritenerci soddisfatti per quanto realizzato sino ad ora. Il desiderio più grande dal punto di vista sportivo è quello di poter ospitare un Mondiale e portare oltre confine lebellezze e la cultura della terra in cui viviamo.”

“Siamo contenti di aver incluso nel programma del Trofeo del Mare un evento come il Campionato Italiano di Traina d'Altura – commenta Mario Berardocco, Capo di Stato Maggiore del Comando Marittimo Sud –. Abbiamo da poco ospitato anche il nuoto in acque libere quest'anno nella magnificia cornice del Castello Aragonese e queste attività, oltre a richiamare tanti atleti, indicano l'apertura della Marina Militare alla città di Taranto”.

“Per noi non è importante il risultato agonistico – interviene l'Ammiraglio Salvatore Vitiello – quanto quello di avvicinare i giovani al mare e farli appassionare a questa grande risorsa che Taranto ha e ha sempre avuto storicamente”.