Calcio, Sly troppo forte: Ginosa annichilito tra le mura amiche

Sport
visibility83 - lunedì 04 novembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
As Ginosa in azione
As Ginosa in azione ©

Troppo forte la Sly per il Ginosa: i biancazzurri tengono testa al quotato avversario per quasi un tempo, ma poi cedono il passo alla capolista, incassando il terzo ko di fila (il quarto stagionale). Gara equilibrata per quasi quaranta minuti, con i padroni di casa che sfiorano il vantaggio con Coquin (salvataggio sulla linea), disputando una buona prestazione.

Alla fine gioiscono i baresi con un netto 4 a 1 confezionato a domicilio. Baresi che continuano la cavalcata trionfale in vetta alla classifica (insieme al Manfredonia) a punteggio pieno. Per il Ginosa, invece, è tempo di rimboccarsi le maniche e pensare alla trasferta insidiosa di domenica in quel di Bitritto, con l'intento di riscattarsi e portare a casa un risultato positivo per il morale e per la classifica.

GINOSA – UNITED SLY 1-4

GINOSA: Giampetruzzi, Pignatale (27' pt Egitto), Carlucci, Cirrottola, Camassa, Cacciapaglia, Coquin (33' st D'Angelo), Romeo, Giannuzzi, Loconte (36' st Cellamare), Casale (31' st Camara). A disp.: Astone, Tenerelli, Perrone, Barberio, Stano. All. Pizzulli

UNITED SLY: De Santis, Marcellino, Altares, Lorusso, Quacquarelli, De Vezze (43' st Liberio), Faliero, Diagne, Nadarevic (45' st Loseto), Zotti (17' st Sguera), Lacarra (39' st G. Colella). A disp.: Franco, F. Colella, Mancino, Clementini, Diallo. All. De Luca

ARBITRO: Salvatore Montanaro di Taranto (Assistenti: Gabriele Lovecchio e Stefano Sibilio di Brindisi).

RETI: pt 41' rig. Zotti (S), 44' Lacarra (S); st 6' Lacarra (S), 14' rig. Loconte (G), 31' Faliero (S).

NOTE: Ammoniti Cirrottola, Cacciapaglia, Casale e Cellamare (G), Lacarra e Diagne (S). Espulso al 34' st Giannuzzi (G).