news ed eventi CIA

Dimissioni D'Ambrosio, le reazioni dal mondo politico

Antonio D'Ambrosio Antonio D'Ambrosio

Le dimissioni di Antonio D'Ambrosio non hanno lasciato indifferente il mondo della politica locale, provinciale e regionale.

Detto del sindaco, che con un tempestivo messaggio alla cittadinanza ha mostrato «vicinanza personale per il coraggio e la responsabilità assunta», ieri è toccato al consigliere regionale Gianfranco Lopane e al coordinatore provinciale del gruppo CON Andrea Falcone.

Solidarietà anche da diversi singoli, dal gruppo CON Castellaneta e da quello di Palagiano.

Bocche cucite, invece, tra le fila dell'opposizione. Oggi si è espresso il Movimento 5 Stelle di Castellaneta mentre sul web è apparsa la notizia di una raccolta firme, promossa sulla piattaforma online "Change", per convincere Di Pippa a rifiutare le dimissioni del suo vice.

IL MESSAGGIO DEL CONSIGLIERE REGIONALE GIANFRANCO LOPANE

Vorrei esprimere la mia più sincera solidarietà al vicesindaco e assessore di Castellaneta, Antonio D'Ambrosio, che negli ultimi giorni è stato bersaglio di un attacco strumentale da parte delle forze di minoranza del centrodestra.

Antonio è una persona perbene e dedita al suo lavoro per la comunità.

Le accuse mosse in merito all’evento sportivo rivolto ai giovani stridono rispetto a quanto da lui profuso nel suo incarico in questi anni e per la riuscita organizzativa dell’attuale manifestazione.

Chi assolve al ruolo di pubblico amministratore sa che tutto si può fare meglio, ma utilizzare questo episodio come pretesto per attacchi politici e personali denota o incapacità di comprendere la complessità d’azione o malafede, oppure entrambe.

Mi auguro che il sindaco Gianni Di Pippa, riconoscendo l’estremo senso di responsabilità di Antonio verso la città, verso il gruppo politico e l’intera amministrazione, intenda respingere le dimissioni presentate oggi dall’assessore D’Ambrosio: un atto di spessore umano e politico, ma soprattutto di esempio per tante persone che antepongono la poltrona all’onestà.

Tutto ciò, nella salda considerazione che i fatti oggetto di indebito attacco in alcun caso risultano ascrivibili a condotte illecite.

Antonio, io sono con te. Lo è la tua comunità che ha visto quanto di buono hai saputo dimostrare apprezzando la tua volontà e spirito di servizio, in tutte le sedi, anche in Regione.

Un lavoro costante che è parte essenziale di un progetto politico condiviso, frutto della tua grande disponibilità fin dalle elezioni vinte e che si nutre - e auspico continui a nutrirsi - di mutualismo e collaborazione.

Non bisogna permettere a nessuno di minare alla base un percorso unitario. A perdere sarebbe l’intera comunità che ha creduto in questa squadra, nel vento di cambiamento che ora si tenta di fiaccare.

IL MESSAGGIO DEL COORDINATORE PROVINCIALE "CON" ANDREA FALCONE

Antonio D’Ambrosio, attuale Vice Sindaco del Comune di Castellaneta è una persona perbene. Vanno rispedite al mittente tutte le accuse che lo vedrebbero coinvolto in inesistenti forme di collaborazione con esperienze politiche antitetiche rispetto al programma elettorale del Sindaco Di Pippa e della sua Coalizione.

L’evento sportivo che avrebbe contribuito a organizzare era rivolto a ragazze e ragazzi della città e per essi si è adoperato provando a fare il meglio possibile rispetto alla complessità delle forme di organizzazione di eventi pubblici come quello.

Da qui a farne un bersaglio di attacchi politici e personali ce ne passa. Si poteva fare meglio sicuramente ma è inaccettabile considerare in discussione il ruolo pubblico del dott. D’Ambrosio esclusivamente per questo episodio.

Se la coalizione che governa il Comune di Castellaneta ritiene di valutarne l’operato così limitatamente, probabilmente sarà opportuno valutare altrettanto limitatamente il ruolo di CON nella attuale maggioranza.

Antonio D’Ambrosio saprà sicuramente rappresentare con correttezza quanto accaduto ed eventualmente assumere la responsabilità di fatti che in nessun caso hanno rappresentato condotte illecite. Ma per quanto ci riguarda resta persona meritevole di rispetto e stima.

IL MESSAGGIO DEL MOVIMENTO 5 STELLE DI CASTELLANETA

Il gruppo territoriale Movimento 5 Stelle - Attivisti per Castellaneta prende atto delle dimissioni dalla carica di Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanisitica presentate nella giornata di ieri da Antonio D'ambrosio.

Desideriamo esprimere la nostra vicinanza a lui, che ha svolto con grande competenza e professionalità i propri incarichi, e a tutto il gruppo CON Castellaneta.

Una scelta che conferma l’assoluta serietà di questa Amministrazione, in ogni sua componente e che, ancora una volta, dimostra il totale distacco tra il modus operandi di quest’ultima e chi, invece, ci ha governato negli ultimi anni.

Un’altra inconfutabile dimostrazione di come nessuno sia legato alla poltrona: l’unico obiettivo che ci lega è lavorare per il bene di Castellaneta, cosa che nel passato era, invece, solo uno slogan. Ne sono stata dimostrazione i 100 giorni (in cui non si è sceso a compromessi per salvare le poltrone), a cui fa seguito l’atto responsabile di Antonio D’Ambrosio.

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - mar 2 luglio

Gli organizzatori non nutrono alcun dubbio: «sarà una lunga ...

La Redazione - mer 3 luglio

Quattro anni di reclusione oltre al pagamento delle spese processuali. Per l’imprenditore castellanetano ...

La Redazione - gio 4 luglio

Tra lacrime, coccole e tante carezze abbiamo trascorso un'intera mattinata nel canile ...