Ztl e viabilità, Confesercenti e CasaImpresa al Comune: «Ascoltateci»

Laterza, visuale aerea Laterza, visuale aerea

Confesercenti Laterza e CasaImpresa Laterza, nell’incontro con il Comune di Laterza tenuto nel pomeriggio di venerdì, prendono posizione in merito a probabili interventi dell’amministrazione comunale che  andrebbero a modificare per il periodo estivo l’attuale situazione della viabilità nel centro cittadino, determinando riflessi negativi su gran parte delle attività commerciali presenti nelle zone interessate.

Le due associazioni datoriali, dopo una fase di confronto con le categorie rappresentate, e dunque con coloro sui quali cadrebbero le conseguenze delle scelte, hanno inviato al primo cittadino di Laterza Franco Frigiola una lettera con riferimento ad una serie di proposte che permetterebbero di evitare danni ai commercianti.

«In primis - scrivono le due sigle - con riferimento alla istituzione della ztl è necessario fare in modo che riguardi piazza Vittorio Emanuele (escluse le zone circostanti la rotatoria) e piazza Plebiscito, e che sia attiva nella fascia oraria che va dalle 21 alle 24/1, nei mesi di luglio e agosto.

La centralissima via Roma - proseguono - dovrà invece rimanere aperta al traffico, anche per consentire agli automobilisti di raggiungere agevolmente la stessa Piazza Vittorio Emanuele e per limitare la perdita di spazi destinati al parcheggio.

La ztl nelle piazze Vittorio Emanuele e Plebiscito causa, infatti, una importante riduzione dei posti auto, già difficilmente compensabili. Ovviamente via Roma potrebbe essere interdetta al traffico in giornate particolari in cui sono previsti eventi di rilievo che si prevede possano attrarre molti cittadini e turisti.

La presenza di aree pedonali inoltre è assolutamente auspicabile, ma solo una volta predisposto un piano (che in realtà dovrebbe esistere ed è necessario anche per poter parlare di ztl) che individui una viabilità alternativa,  e che preveda una segnaletica per indicare a turisti e visitatori il centro e le aree parcheggio.
Tale impegno viene richiesto da CasaImpresa perché le chiusure al traffico non siano arbitrarie e non arrechino più disagi che benefici a cittadini, imprese e avventori.

Confesercenti e CasaImpresa chiedono dunque che le materie della viabilità e della sosta vengano trattate con estrema attenzione, proprio sulla base della considerazione secondo cui una gestione non proprio oculata potrebbe comportare grandi difficoltà di accesso e di sosta, e quindi conseguenze per le  attività commerciali e per i pubblici esercizi, già in affanno per svariati motivi.
Confesercenti e CasaImpresa non intendono abbassare la guardia sulla questione e consentire  che si arrechi danno al commercio. Le associazioni chiedono che l’amministrazione comunale di Laterza, nell’assumere queste  decisioni, tenga in debito conto quanto chiarito nella missiva e ribadito nel confronto aperto e schietto».

Presenti all'incontro per l'amministrazione comunale di Laterza il sindaco Franco Frigiola ed il consigliere delegato al Commercio Erasmo Tamborrino.

 
Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - dom 26 giugno

L'ingresso nella vicaria di Laterza di monsignor Sabino Iannuzzi. ...

La Redazione - ven 24 giugno

Domenica 26 giugno in Puglia va in scena il Campionato Italiano di ciclismo su strada dei professionisti nella terra dei Trulli e delle ...

La Redazione - ven 24 giugno

Asl Taranto e Questura hanno sottoscritto il protocollo d’Intesa finalizzato alla promozione di strategie condivise ...

La Redazione - mar 21 giugno

In provincia di Taranto è stato identificato un secondo caso confermato di vaiolo delle scimmie, non collegato a quello segnalato in precedenza. ...

La Redazione - mar 21 giugno

Al via l’avviso regionale finalizzato alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo dedicata agli studenti a basso reddito delle istituzioni ...

La Redazione - dom 22 maggio

Nasce il DUC "Terra delle Gravine” di cui fanno parte i distretti urbani del commercio ...

La Redazione - mer 25 maggio

Tavolo Verde e Palagianello Bene Comune scrivono al presidente ...

La Redazione - mer 25 maggio

«Facendo seguito alla lettera ricevuta dal Tavolo Verde (clicca qui per rileggerla), ritorno ...