Cellamare senza freni: «Sono il primo politico castellanetano vaccinato»

Attualità
visibility2358 - martedì 05 gennaio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Il vaccino somministrato all'assessore Cellamare
Il vaccino somministrato all'assessore Cellamare ©

«Presto tornerò ad abbracciare la mia gente in tutta sicurezza».

Alfredo Cellamare su di giri: sui social, l'assessore ai Servizi Sociali del Comune di Castellaneta ha esternato tutte le sue emozioni dopo aver ricevuto la somministrazione vaccinale anti-covid.

Non proprio una notizia, e questo è giusto precisarlo, perchè il vaccino a Cellamare spettava subito di diritto, in quanto operatore sanitario del San Pio di Castellaneta; ciò che vogliamo riportare, però, sono le sue schiette affermazioni: «Dopo 5 tamponi ed un test sierologico tutti con esito negativo - ha scritto su Facebook "l'assessore della gente" - posso affermare di essere stato il primo politico castellanetano a ricevere il vaccino anti Covid».

Effetti collaterali del vaccino o la sua solita ironia? Ad ogni modo, nella foto scattata un istante prima dell'inoculazione e poi postata su Facebook, Cellamare appare emozionato, accerchiato da medici ed infermieri : «Ringrazio il dottor Cetera, la dottoressa Surico, la dottoressa Cassano e l'infermiere Petrosino per la professionalità. Li ritroverò per il richiamo esattamente tra 21 giorni».

Nessuna pubblicità, ci ha tenuto infine a precisare: «Non lo faccio per visibilità - ha infatti concluso -; pubblico tutto affinché anche i più scettici possano convincersi che vaccinarsi è l'unica strada da intraprendere».