"Parrocchie in cantiere": tre giorni di eventi per la Diocesi di Castellaneta

Attualità
visibility1004 - sabato 13 ottobre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Il vescovo Claudio Maniago
Il vescovo Claudio Maniago © Web

Il vescovo di Castellaneta, monsignor Claudio Maniago, ha convocato la Diocesi all’inizio del nuovo anno pastorale per una tre giorni che si terrà dal 15 al 17 ottobre 2018 (dalle 17 alle 20) all’Hotel Cecere a San Basilio – Mottola.

Il tema dell’importante appuntamento si inserisce nel solco avviato negli anni precedenti: Parrocchie in cantiere … edificando comunità corresponsabili.

«L’attenzione alle nostre comunità parrocchiali e alla loro missione sarà declinata quest’anno interrogandoci sul tema della corresponsabilità, quale tratto distintivo di una Chiesa che si percepisce chiamata, in ogni sua dimensione, a condividere il comune impegno di annunciare il Vangelo con gesti e parole di comunione. Dopo la pausa estiva – ha proseguito il presule – l’appuntamento del convegno rappresenta una tappa importante per ravvivare un cammino condiviso e un’appartenenza ecclesiale che chiede il coinvolgimento di tutti. Di qui ricominciamo, insieme!»

La relazione iniziale del 15 ottobre è stata affidata a monsignor Marcello Semeraro, Vescovo di Albano e Segretario del Consiglio dei Cardinali. Dopo la relazione di monsignor Semeraro, martedì 16 ottobre toccherà ai circa trecento delegati delle comunità parrocchiali della Diocesi ritrovarsi per piccoli gruppi attorno ai “tavoli del discernimento” per approfondire la riflessione e progettare proposte da presentare al vescovo nell’assemblea di mercoledì 17 ottobre quando il Vescovo, dopo aver ascoltato gli esiti del lavoro in perfetto stile sinodale, offrirà delle indicazione per il lavoro comune della comunità diocesana.

Durante il convegno sarà proiettato un video sulla “Casa della Misericordia” di Castellaneta, opera – segno voluta dal Vescovo Maniago e realizzata con i fondi derivanti dall’otto per mille al termine dell’anno giubilare della Misericordia e che vede coinvolta nella gestione la Fondazione “Il Samaritano”, vero e proprio braccio operativo della Caritas Diocesana.

Il servizio per la promozione del sostegno economico della chiesa cattolica e la Federazione Italiana Settimanali Cattolici per il tramite del periodico diocesano “Adesso” hanno donato alla Diocesi il materiale che sarà distribuito ai Convegnisti.