"Pascoli-Giovinazzi" di Castellaneta: ​fine anno all’insegna del gioco e dello sport

Attualità
visibility618 - giovedì 13 giugno 2019
di La Redazione
Più informazioni su
foto di gruppo
foto di gruppo © Pascoli-Giovinazzi

E’ in questi ultimi giorni di scuola che l’istituto “Pascoli-Giovinazzi” di Castellaneta fa il bilancio della attività sportive progettuali curricolari ed extracurricolari che hanno interessati tutti gli alunni della scuola dai piccoli dell’infanzia ai più grandi della scuola secondaria.

Il progetto Sport di classe, promosso dal MIUR e dal CONI, ha visto impegnati gli alunni delle classi IV e V della scuola primaria, sotto la guida del professor Vincenzo Graniello. Lunedì 10 giugno scorso, la manifestazione finale ha permesso di mostrare il lavoro svolto e le abilità dei giovani sportivi.

Lo stesso esperto con il supporto del tutor, la maestra Carmela Losito, sta concludendo, attraverso la realizzazione di un campo estivo post scuola, il progetto PON Sport di classe rivolto agli alunni delle classi II e III di primaria. Fondamentale per le attività la collaborazione di tutte le maestre delle classi interessate, che hanno integrato nella propria programmazione didattica l’attività motoria.

Il progetto di potenziamento dell’educazione fisica e della pratica sportiva nella scuola secondaria dell’Istituto “Giovinazzi”, anche questo promosso dal Ministero dell’Istruzione, ha coinvolto gli studenti delle classi III della scuola secondaria I grado, vedendoli cimentarsi in allenamenti e competizioni interne di pallavolo e calcio (anche femminile), sotto la sapiente guida del professor Domenico Pirrazzo.

Si sono svolte lunedì 10 e martedì 11 i tornei finali delle competizione a squadre nelle palestre interne ed esterne delle scuole, a conclusione dell’intenso percorso preparatorio in orario extracurricolare.

Il progetto Bambinsegnantiincampo……competenti in campo si diventa è invece il progetto promosso all’USR per la Puglia, in collaborazione con altri uffici scolastici regionali e che da quattro anni la scuola dell’infanzia dell’istututo “Pascoli-Giovinazzi” ha abbracciato, facendone un vero fiore all’occhiello della propria progettualità.

I piccoli atleti della scuola “Collodi” hanno partecipato, sabato 25 maggio scorso, alla rappresentazione finale provinciale sul parquet del PalaMazzola di Taranto, distinguendosi per abilità e originalità della loro performance, dando prova del lavoro svolto dalle maestre capitanate dalla referente del progetto, la maestra Domenica Letizia.

Ma non finisce Qui! Gli atleti in erba della “Collodi” sono stati selezionati per partecipare alla manifestazione interregionale a Camigliatello, organizzata dall’USR della Calabria, nella due giorni del 14 e 15 giugno, che li vedrà ancora protagonisti di attività ludico-sportive nel palazzetto dello sport di Cosenza.

A loro, da parte del dirigente scolastico Angelica Molfetto, l'augurio di sano divertimento e l’invito a tenere alto il buon nome della comunità scolastica di Castellaneta che rappresentano.