Cave dismesse, stasera una conferenza con i sindaci di Mottola, Palagiano e Palagianello

Attualità
visibility877 - lunedì 08 luglio 2019
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
Una cava in agro di Mottola
Una cava in agro di Mottola © web

Un incontro pubblico con i sindaci di Mottola, Palagiano e Palagianello per parlare del locale piano particolareggiato del bacino estrattivo di calcarenite, un importante strumento programmatico ancora in fase di lavorazione.

Il dibattito, fissato per lunedì 8 luglio alle 18:30 nella sala convegni di via Vanvitelli e che si intitola "Dalle cave dismesse alle nuove risorse per il territorio", sarà moderato dall'assessore all'urbanistica del comune di Mottola Maria D'Onghia, che lascerà il posto ai numerosi esperti che a turno si occuperanno di affrontare alcuni aspetti legati al tema.

Per primo, l'ingegnere e dirigente del servizio di attività estrattive Pierluigi Loiacono parlerà del bacino di Mottola e della nuova disciplina regionale in merito alle attività estrattive.

Seguirà un intervento dell'ingegnere Gaetano Nuzzo in merito agli aspetti legati alla difesa del suolo, mentre per ultime sono previste le considerazioni ambientali e paesaggistiche dell’ingegnere Tommaso Farenga.

Al termine del dibattito è in programma anche l’intervento dei sindaci Barulli, Lasigna e Borracci: «È un incontro con i cittadini e gli stakeholder - come ha detto ai nostri microfoni il sindaco Barulli - che si inserisce in un quadro più ampio di coinvolgimento di tutte le parti sociali ed economiche per addivenire alla predisposizione di questo strumento programmatico su cui stiamo lavorando già da un po' di mesi».

Andrea Carbotti