Orienteering: allenamenti, gare e attività in pineta a Marina di Ginosa

Attualità
visibility146 - martedì 22 ottobre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
orienteering
orienteering © Web

Sono stati indetti due corsi di formazione sulle discipline dell’orienteering per il personale della scuola, gli operatori turistici locali e le diverse realtà associative del territorio interessate, allo scopo di promuovere la cultura e la pratica dell’orienteering nella zona.

Si terranno rispettivamente sabato 26 ottobre e lunedì 4 novembre, a cominciare dalle 8:30, nell'istituto comprensivo “Raffaele Leone” a Marina Di Ginosa.

Il tutto è organizzato da ASD Sport Orienteering School, in collaborazione con la FISO-Puglia (Federazione Italiana Sport Orientamento), il CSEN-Puglia (Centro Sportivo Educativo Nazionale ) e il Comune di Ginosa.

Il primo corso, denominato “Tutti a scuola nel Bosco Regina d’Orienteering”, avrà per tema la conoscenza e diffusione di questo sport. Il secondo, intitolato “La Scuola, la Mappa, l’Orienteering”, approfondirà il tema della cartografia e nell’occasione sarà realizzata la mappa dell’edificio scolastico ospitante e resterà di proprietà dell’istituto per il proseguo dell’attività.

Tali attività rientrano nel progetto denominato “Bosco Regina d’Orienteering”, approvato dalla Giunta Comunale con delibera n.199 del 12.09.2019.

Nello specifico è stata già effettuata la mappatura di parte della Pineta Regina (2 Kmq) al fine di far conoscere e utilizzare il bosco dalle associazioni sportive del paese ed iniziare a tenere esercitazioni e corsi e gare di orienteering.

Sono già in programma con il completamento della mappa del bosco, previsto per il prossimo anno, degli allenamenti di club internazionali, gare regionali e candidatura per la finale regionale dei Campionati Studenteschi 2020.

Sono state altresì individuate i punti di controllo delle prime 15 postazioni fisse, delle 25 previste entro il 2020, del percorso permanente nella porzione di mappa già disponibile. La loro realizzazione verrà iniziata a breve e conclusa prevedibilmente entro dicembre 2019.

Sempre entro dicembre verrà realizzata la prima gara promozionale/regionale all’interno della pineta Regina, in attesa che l’impianto cartografico venga omologato dalla FISO.

"Lo sport deve essere un mezzo importante per i giovani per riscoprire i nostri territori – ha spiegato il Consigliere con delega allo Sport Antonio Minei - con l'orienteering tutto ciò è possibile e costituisce un valore aggiunto agli altri innumerevoli benefici che lo sport produce.

L’Amministrazione continua ancora con la collaborazione tra associazionismo, federazioni sportive e Scuola, producendo effetti positivi importanti. Auguro buon corso a tutti e sano divertimento attraverso lo sport".