Interventi di bonifica straordinaria per le zone marine di Massafra

Attualità
visibility409 - giovedì 23 gennaio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
L'intervento
L'intervento ©

«Attenzione tutto l’anno». Questo il commento del consigliere incaricato alla Fascia Costiera Antonio D’Errico a proposito degli importanti interventi di bonifica straordinaria messi in atto nelle aree balneari comunali iniziati la settimana scorsa, ma che hanno già dato ottimi risultati sia in termini di spazi restituiti alla vivibilità e fruibilità, sia in termini di rimozione e smaltimento di varie tipologie di rifiuti.

«Gli interventi - come sottolinea il sindaco Fabrizio Quarto - sono frutto di un finanziamento regionale di circa 35 mila euro destinato proprio alle bonifiche ambientali ed intercettato dall’amministrazione».

«Quelli ancora in corso - spiega il dirigente la ripartizione Ecologia e Ambiente Col. Antonio Modugno - sono complessi, in quanto vengono effettuati seguendo i protocolli previsti in aree fortemente soggette a diversi vincoli e che richiedono molte azioni manuali e poco utilizzo di mezzi meccanici proprio per non incidere pesantemente sull’habitat esistente come dune e arenili».

«La zona costiera - concludono Quarto e D’Errico - merita l’importanza che viene data in termini di lavori, alcuni dei quali ottimamente portati a termine come: il convogliamento delle acque piovane, la pulizia di alcuni canali, la lotta all’abbandono selvaggio di rifiuti con il posizionamento di fototrappole, la sistemazione dell’area Scout, la sistemazione di aree a verde, il posizionamento della nuova segnaletica e cartellonistica, la pulizia delle caditoie e la continua bonifica straordinaria di alcune zone, nonché il Piano delle Coste che va ad inserirsi nel redigendo PUG. La fascia costiera massafrese è alquanto complessa, ma ciò determina una ponderata attenzione che non viene certamente meno nei mesi invernali».