Via Ellenica: importante modifica nella tappa Crispiano-Massafra

Attualità
visibility438 - sabato 25 gennaio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
itinerario via Ellenica
itinerario via Ellenica © web

Un'importante modifica del percorso è stata realizzata nella tappa Crispiano-Massafra, sul percorso turistico della via Ellenica del Cammino Materano.

Il tratto di strada a scorrimento veloce tra la gravina di Triglie e Masseria Amastuola è stato eliminato: dopo una serie di ricerche sul campo gli organizzatori dell'itinerario hanno trovato un'alternativa che si svolge completamente su sentieri sterrati. Il nuovo percorso attraversa inoltre un'altra gravina, quella di Leucaspide.

Questa tappa segna l'ingresso nella Terra delle Gravine, una delle più importanti aree naturalistiche d’Europa, costituita da grandi canyon carsici disposti a ventaglio intorno all’arco ionico del golfo di Taranto.

La Via Ellenica consente di scoprire la gran parte di queste gravine Statte, Massafra, Mottola, Palagianello, Castellaneta, Laterza e Ginosa collegandole tra loro. Questa è la nona tappa dell'itinerario . Si parte da Crispiano camminando per alcuni chilometri all'interno della piccola gravina di Triglie, percorrendo un sentiero che corre nell’alveo tra la fitta vegetazione tipica della macchia mediterranea e le tracce di insediamenti rupestri, poi si passa dalla gravina di Leucaspide e ci si dirige verso Masseria Amastuola,e poi la tappa termina nella città di Massafra. Per un totale di 17,5 km.

La Via Ellenica del Cammino Materano parte da Brindisi, punto storico d’imbarco per la Terra Santa. Dalla colonna traiana che segnalava la fine della Via Appia per arrivare a Matera, capitale europea della Cultura 2019.