Dal gruppo "Fratres Castellaneta" i consigli per una donazione sicura

Attualità
visibility817 - giovedì 26 marzo 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Il presidente Fratres Castellaneta Dario Polito con un infermiere del centro trasfusionale
Il presidente Fratres Castellaneta Dario Polito con un infermiere del centro trasfusionale ©

La donazione del sangue non può fermarsi, neanche in un momento di emergenza sanitaria come quello attuale. Ecco perchè dal gruppo "Fratres donatori di sangue" di Castellaneta giungono consigli utili per donare in tutta sicurezza, potendo contare su personale specializzato che rispetta minuziosamente gli ultimi protocolli ministeriali e le direttive del centro raccolta.

E' consigliabile che i donatori si rechino al centro raccolta sangue, già muniti di mascherina. I guanti non sono indispensabili in quanto il personale specializzato presente è attrezzato con gel disinfettanti.

Si consiglia inoltre a coloro che sono stati in contatto con persone che mostrano o abbiano mostrato sintomi influenzali di qualsiasi tipo, negli ultimi 14 giorni, di evitare di donare il sangue. Si sottolinea inoltre che omettere tali informazioni durante il triage, mette a rischio la salute pubblica oltre a costituire reato perseguibile penalmente.

Tutto il gruppo Fratres si dimostra ancora una volta vicino non solo ai suoi donatori ma anche agli operatori del centro raccolta ai quali estende un ringraziamento per l'ottimo lavoro svolto.