Due cardiografi per i pazienti oncologici del San Pio: il gesto solidale in ricordo di Imma

Attualità
visibility1306 - lunedì 13 luglio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
.
. ©

Martedì 14 luglio alle ore 10 nell'ospedale San Pio di Castellaneta si svolgerà la cerimonia di consegna di due cardiografi destinati ai pazienti onocologici.

Il gesto, solidale e dal significato profondo, è frutto della generosità della famiglia di Imma, scomparsa prematuramente dopo aver lottato contro un tumore, e di quanti tra amici e amiche si sono prodigati per raccogliere fondi per acquistare queste importanti attrezzature.

Alla cerimonia parteciperà la famiglia di Imma, il direttore generale dell'Asl di Taranto Stefano Rossi, il dottor Gregorio Colacicco, direttore Sanitario dell'Asl di Taranto, il dottor Emanuele Tato', direttore dell'ospedale San Pio di Castellaneta, il dottor Antonio Rinaldi, oggi in pensione ma che per l'occasione ha voluto assolutamente essere presente, il dottor Giovanni Luzzi, primario della cardiologia dell'ospedale San Pio di Castellaneta, il dottor Salvatore Pisconti, primario dell'oncologia di Taranto e lo staff medico ed infermieristico dell'oncologia dell'ospedale San Pio.

"Tutti vogliono essere presenti alla cerimonia per dare la loro personale gratitudine ad Imma - è il commento di Pasquale Rizzi presidente dell'associazione Echeo pazienti oncologici - Ricorderemo il suo sorriso dolce e coinvolgente che siamo sicuri saprà trasmettere a tutti i pazienti che si sottoporranno alle indagini con i nostri i "suoi" cardiografi. Sui cardiografi applicheremo una targhetta con un immagine di un cuore e una dedica ad Imma e con la frase...ma il tuo sorriso resta. Un cuore grande non poteva che essere impresso su chi i cuori li curerà".