Droga, trasferta amarissima per due calabresi a Castellaneta: in carcere

Cronaca
visibility2311 - lunedì 22 febbraio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
I carabinieri cinofili
I carabinieri cinofili © Web

Si sono aperte le porte del carcere di Palmi (Reggio Calabria) per due uomini, un 31enne ed un 50enne rispettivamente di Cinquefondi e di Rosarno, arrestati dai carabinieri della tenenza di Rosarno e della stazione di Rizziconi, in esecuzione di una sentenza della Corte di Cassazione divenuta operativa per reati inerenti agli stupefacenti, commessi nel 2018 a Castellaneta.

I due uomini, legati da vincolo di parentela, sconteranno una pena di 3 anni e 10 mesi ciascuno e pagheranno una multa salatissima di circa 60mila euro.