Provoca un incidente e scappa: nottata di ordinaria follia a Mottola

Cronaca
visibility9749 - venerdì 08 ottobre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Carabinieri Mottola
Carabinieri Mottola ©

Nella notte, i carabinieri della compagnia di Massafra hanno tratto in arresto D.I, 31enne di nazionalità romena già noto alle forze dell’ordine, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, fuga a seguito di sinistro stradale, omissione di soccorso e rifiuto dell’accertamento mediante etilometro.

L’uomo, al volante del proprio veicolo tra le strade di Mottola, aveva compiuto una manovra a dir poco azzardata imboccando una rotatoria contromano, causando un incidente frontale con un altro veicolo condotto da una donna, rimasta ferita.

Nonostante la grave condotta, il “pirata” si era dato alla fuga non prestando soccorso alla donna, poco dopo medicata dai sanitari del 118. Bloccato da un agente di Polizia libero dal servizio, l'uomo non ci ha più visto, aggredendo l'agente con calci e pugni.

Accompagnato finalmente in caserma, e dopo aver rifiutato di sottoporsi all’accertamento mediante etilometro, per la gravità della propria condotta, è stato tratto in arresto e sottoposto al regime dei domiciliari.