Addio a Valerio Lippolis: Castellaneta piange il suo campione

Cronaca
visibility12661 - giovedì 18 novembre 2021
di Dario Benedetto
Più informazioni su
Valerio Lippolis
Valerio Lippolis © ViViWebTv

Si svolgeranno domani pomeriggio, alle 15:30 nella chiesa Cuore Immacolato di Maria, i funerali di Valerio Lippolis, 35enne castellanetano conosciutissimo in città, venuto a mancare nel pomeriggio di ieri, a causa di una terribile malattia.

Una vita dedicata allo sport ed in particolare al gioco del calcio: prima giocato, indossando da leader le maglie di Castellaneta e Ginosa (tanto per citarne alcune), poi nelle vesti di allenatore e selezionatore, con risultati da record.

Ma Valerio Lippolis è stato molto altro: un vero trascinatore dentro e fuori dal rettangolo di gioco. Difensore goleador, a lungo capitano della squadra della sua città, ma anche vero e proprio faro per i più giovani.

Sempre sorridente, amava la vita ed il suo Milan: una passione irrefrenabile che negli anni gli aveva permesso di girare l’Europa in lungo e in largo.

Discreto, rispettoso, sempre al suo posto. Ha affrontato la malattia a testa alta, con grande dignità.

Lascia sua madre, sua sorella, il suo nipotino e tutta la sua famiglia. Lascia anche e soprattutto centinaia, forse migliaia di amici ai quali nel corso degli anni ha saputo donare amore e tanto smisurato affetto.