Droga sui Tamburi: due gli arresti

Cronaca
visibility554 - sabato 15 settembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Parte del quantitativo sequestrato
Parte del quantitativo sequestrato © CC

Gli hanno fatto visita fingendosi clienti: hanno suonato al campanello di casa sua, in via Verdi nel quartiere Tamburi, e lui ha tranquillamente aperto.

Falchi ancora a segno a Taranto: in arresto Vito De Benedictis, 46enne del posto, beccato con la droga in casa.

Nell’appartamento i poliziotti hanno immediatamente trovato poggiato sul contatore elettrico, accanto alla porta d’ingresso, un contenitore di plastica con all’interno 110 dosi preconfezionate di hashish per un peso complessivo di circa 210 grammi.

Nel prosieguo della perquisizione in un cassetto della camera da letto gli agenti hanno anche recuperato altri due panetti sempre della stessa sostanza stupefacente per complessivi 200 grammi oltre a tutto il necessario per il suo confezionamento.

Epilogo identico per Eduardo Catapano, pusher 24enne, notato verso le 20 in via Galeso mentre cedeva l’ennesima dose di droga. Fermato dai falchi ha strattonato uno degli agenti tentando la fuga in direzione di via Machiavelli.

Tentativo reso vano dai poliziotti che hanno prontamente risposto e lo hanno definitivamente bloccato dopo alcune decine di metri.

Nell’immediata perquisizione personale, sono state recuperate 17 piccole stecche di hashish preconfezionate ed una banconota da 10 euro. Poco distante dal luogo del fermo i poliziotti hanno poi rinvenuto un bilancino elettronico ancora sporco di hashish. Al termine dell’operazione il giovane è stato condotto negli uffici della Questura e tratto in arresto. L’acquirente trovato anch’egli in possesso di una dose di hashish è stato segnalato alle Autorità competenti.