Punto nascita di Castellaneta: arriva la svolta dopo la riunione tra sindaci e Asl

Cronaca
visibility2337 - martedì 03 settembre 2019
di La Redazione
L’ospedale “San Pio” di Castellaneta
L’ospedale “San Pio” di Castellaneta © Web

E' terminata in tarda mattinata la riunione tenutasi tra i sindaci di Castellaneta, Laterza, Palagiano, Palagianello, ed in rappresentanza
dei comuni di Massafra, Mottola e Ginosa, con la dirigenza Asl di Taranto alla presenza del Direttore Generale dottor Stefano Rossi e del
dottor Gregorio Colacicco.

Dopo una lunga ed articolata discussione sul tema ospedale San Pio, sono state raggiunte diverse intese e sono state definite alcune soluzioni ai problemi posti sul tavolo tecnico.

Il punto nascita dell’ospedale di Castellaneta riaprirà entro fine settimana, questo il primo grande impegno - già discusso nella riunione
di ieri a Bari - ed oggi assunto dal Direttore Generale Rossi che ha ascoltato le argomentazioni dei sindaci e compreso le esigenze dell’intero versante. Ciò sarà possibile anche grazie alla disponibilità dell’intero reparto di neonatologia guidato dalla dottoressa Chinellato.
Si resta ora in attesa dell’atto ufficiale della Regione Puglia.

A seguire, l’impegno di riaprire entro fine settembre il reparto di pediatria, garantendo il ricovero dei piccoli pazienti e riportando, a Castellaneta, un servizio essenziale per tutto il nostro territorio.Si è potuto registrare l’ottima sintonia tra i sindaci e la dirigenza Asl con l’unica finalità di riportare a regime l’ospedale di Castellaneta, evitando scontri deleteri e strumentali.

Il tavolo tecnico è stato aggiornato alla prossima settima per la verifica degli obiettivi raggiunti e l’analisi dei passi successivi.