Calci e pugni all'autista sulla tratta Taranto-Massafra: identificato l'aggressore

Cronaca
visibility4711 - venerdì 13 settembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Polizia di Stato
Polizia di Stato ©

E' stato un 21enne di nazionalità gambiana, di cui la Polizia non ha reso note le generalità, il protagonista della folle aggressione avvenuta l'11 settembre scorso ad un autista del pullman Ctp, sulla tratta Taranto-Massafra.

Una vera e propria follia, che si è consumata sotto gli occhi di tutti, nel momento in cui l'autista del mezzo ha chiesto all'aggressore il titolo di viaggio.

Prima violenza verbale, poi botte da orbi, infine l'intervento degli agenti del commissariato Borgo (clicca qui per rileggere la notizia).

Il ragazzo, con regolare permesso di soggiorno, è stato denunciato per lesioni personali ed interruzione di pubblico servizio.

Il fatto è accaduto nei pressi della discesa Vasto di Taranto: l'aggressore, identificato, è stato accompagnato in commissariato, denunciato e poi rimesso in libertà.