Taranto sotto shock: picchia e tenta di uccidere la sua ex, in manette un 25enne

Cronaca
visibility5484 - giovedì 05 dicembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Carabinieri
Carabinieri © CC

Non accettava la fine della loro relazione sentimentale. Così, ha trascinato la sua ex compagna in un tunnel di violenze fisiche e psicologiche che avrebbero potuto sfociare in un tragico epilogo.

E' stato arrestato e trasferito immediatamente in carcere un 25enne tarantino di cui non sono state rese note le generalità. Al termine di indagini serrate, condotte dai carabinieri della stazione di Taranto Nord, l'uomo è stato bloccato dopo che, nella notte del 23 novembre scorso, aveva costretto, dietro minacce, la sua giovane ex a salire sulla sua autovettura per andare in aperte campagna. Una storia maledetta, perché proprio lì, lontano da tutti, il ragazzo ha picchiato la donna, tentandola di soffocare fino a farle perdere i sensi.

La giovane, dopo esser ricorsa a cure mediche in ospedale, ha denunciato tutto ai carabinieri. Oggi, infine, la svolta: dopo le formalità di rito, per il suo ex si sono spalancate le porte della Casa Circondariale di Taranto.