Pericolo sulla statale 100, brucia un tir carico di rotoballe di fieno

Cronaca
visibility10672 - sabato 13 giugno 2020
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
L'incendio di questa mattina
L'incendio di questa mattina ©

Un violento incendio è divampato questa mattina, sabato 13 giugno, nel rimorchio di un camion che trasportava un grosso carico di rotoballe di fieno: in fumo, letteralmente, sono finite diverse tonnellate di foraggio.

L'allarme è scattato intorno alle 6:30 sulla strada statale 100 all'altezza di masseria Cassiere, in territorio di Mottola: scintille e fiamme, per cause ancora da verificare, si sono sprigionate dalla parte anteriore del mezzo, vicino alla cabina.

Il conducente se n'è subito accorto e ha immediatamente separato il rimorchio dalla motrice, evitando conseguenze peggiori. Una parte del fieno in fiamme è caduta sulla strada, danneggiando l'asfalto.

I primi a intervenire, subito dopo la segnalazione, sono stati gli uomini dell'istituto Blu Vigilanza di Mottola, seguiti a ruota da Vigili del Fuoco, carabinieri e Polizia locale di Mottola.

Il rogo è stato sedato dopo circa due ore dai Vigili del Fuoco del distaccamento di Castellaneta, accorsi sul posto con mezzi specializzati. Un intervento che, a quanto si apprende, è stato abbastanza impegnativo, complice il caldo di questa mattina.

Impegnati anche il personale dell'Anas e un gruppo di agricoltori del posto, che stanno ripulendo il manto stradale con dei trattori agricoli.

Disagi per gli automobilisti in transito, costretti per tutto il giorno a seguire un percorso alternativo in entrambe le direzioni.

Sono in corso delle indagini per chiarire le cause dell'incendio: tuttavia, l'ipotesi più accreditata dagli investigatori è quella accidentale.

Andrea Carbotti