Malore in spiaggia, bagnante salvato a Castellaneta Marina

Cronaca
visibility10698 - sabato 01 agosto 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Il soccorso
Il soccorso ©

Prontamente soccorso da un’operatrice del servizio di salvataggio ed affidato alle cure del personale del 118.

Lieto fine per un bagnante colto da un malore causato da congestione. L’uomo, originario di Laterza sulla quarantina, aveva da poco gustato un gelato in spiaggia, a Castellaneta Marina, tra lido L’Ancora e lido La Barchetta.

È accaduto stamane intorno alle 11: lo sfortunato bagnante, che rischiava seriamente di annegare, è stato soccorso dall'operatrice della torretta della spiaggia libera numero 11 (Cola Cola), una ragazza di Ginosa, supportata dagli operatori a bordo del natante del "Pronto soccorso del mare".

Dopo aver assicurato le condizioni di salute dell’uomo, è stato richiesto l'intervento del 118 per ulteriori approfondimenti ospedalieri nel vicino San Pio di Castellaneta.

Poco dopo, operatori nuovamente impegnati a bordo del natante: in questo caso, sono stati abili a recuperare un velista alla deriva a causa della rottura dell'albero maestro, a due miglia dalla costa. È accaduto nei pressi del Villaggio Valentino

Primo sabato di agosto, quindi, e primi interventi del servizio "Spiagge libere e sicure" messo in campo dal Comune di Castellaneta.

L’Amministrazione Gugliotti, lo ricordiamo, lo scorso 15 luglio aveva lanciato questa iniziativa in un’estate segnata dall'emergenza Covid: otto torrette di sorveglianza distribuite lungo il litorale, cardioprotette e presidiate da operatori muniti di brevetto MIP, in collegamento radio con un natante per il pronto soccorso in mare con due operatori.

Ogni torretta, in servizio tutti i giorni dalle 9 alle 18, è dotata di defibrillatore, megafono, medikit, tavola spinale, vhf marino portatile, termometro laser digitale, misuratore di ossigeno portatile da dito, collare cervicale, bombola ossigeno + kit respirazione monouso, pallone ambu + kit mascherine, cannule monouso e filtri antibatterici umidificatori hme.

Il servizio è stato affidato dall'Ufficio Demanio Marittimo del Comune di Castellaneta al Servizio Emergenza Radio CB Help 27 Ginosa, con esperienza decennale in attività di protezione civile che assistenza sanitaria, con la gestione di quattro postazioni di 118 per conto della ASL di Taranto.