Comune di Massafra: richiesti fondi per videosorveglianza nei pressi dei plessi scolastici

Cronaca
visibility435 - mercoledì 09 settembre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Scuola
Scuola ©

Il sindaco di Massafra Fabrizio Quarto e l’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosaria Guglielmi comunicano che è stata presentata l’istanza per essere ammessi al finanziamento per iniziative finalizzate alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

In particolare sono stati richiesti fondi, circa 20mila euro, per l’installazione di impianti di videosorveglianza presso i plessi scolastici “San Giovanni Bosco” e “Espedito Jacovelli”.

L’iniziativa intrapresa, che mira ad assicurare strumenti utili a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nei pressi delle scuole, rientra nel progetto “Scuole Sicure 2020/2021”, approvato dal Ministero dell’Interno e finanziato nell’ambito del fondo per la sicurezza urbana.

Sindaco e assessore sottolineano che con tali azioni sarà possibile reperire ulteriori risorse per implementare i mezzi di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti sul territorio ed in particolare nelle vicinanze delle scuole.

Sono state previste anche campagne informative a tema rivolte agli studenti.