A Castellaneta lo sport ricomincia dalla nuova tensostruttura

Cronaca
visibility1098 - venerdì 02 ottobre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Le società sportive di Castellaneta sfilano all'interno della tensostruttura
Le società sportive di Castellaneta sfilano all'interno della tensostruttura © Marika Sciscio

«Ci abbiamo messo qualche annetto ma ce l'abbiamo fatta»: le parole sono quelle del sindaco di Giovanni Gugliotti subito il dopo il taglio del nastro a quattro mani con il presidente della FIGC Gabriele Gravina, tornato nella sua Castellaneta per presenziare all'inaugurazione della nuova tensostruttura di via Aldo Moro.

Una cerimonia ufficiale, quella svoltasi ieri giovedì 1 ottobre, alla quale hanno partecipato alcune delle società sportive di Castellaneta: piccoli e grandi atleti dell'asd Castellaneta, volley, VBC, Club Runner '87, asd Zanshin, Fortitudo e Diavoli Biancorossi hanno sfilato all'interno della nuova struttura polivalente finalmente consegnata alla "Castellaneta sportiva".

Era infatti il 2015 quando il sindaco Gugliotti aveva annunciato la volontà di realizzare una struttura in grado smistare e riorganizzare le tante attività delle numerose società sportive che avevano come unico punto di riferimento il palazzetto dello sport.

Cinque anni durante i quali non sono mancati ritardi e intoppi con un capitolo che si è chiuso nel 2020 con la con l'inaugurazione ufficiale: un momento salutato dalle parole del presidente Gravina e del vescovo di Castellaneta Claudio Maniago.

Formazione, educazione, civiltà e rispetto attraverso la pratica sportiva: questo l'augurio per Castellaneta di Gabriele Gravina, legato alla sua terra da radici profonde. Lo stesso Gravina, pochi minuti prima della cerimonia, ha ricevuto all'interno dell'aula consiliare del Comune, una targa in segno di riconoscimento, firmando il "Libro d'Onore" della Città.