Piste ciclabili, pioggia di euro per il Comune di Ginosa

Politica
visibility329 - sabato 06 giugno 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Il progetto
Il progetto ©

Il Comune di Ginosa è risultato aggiudicatario dell’avviso pubblico della Regione Puglia per la selezione di interventi finalizzati alla realizzazione di reti di percorsi ciclabili e ciclopedonali in aree urbane e suburbane.

Il finanziamento è pari a 800.000 euro e gli interventi riguarderanno Marina di Ginosa. La Regione Puglia ha selezionato quindici proposte pervenute dai Comuni puglies per la realizzazione di percorsi di interesse regionale e nazionale. Tra queste, anche quella formulata dall'Amministrazione Comunale ginosina. Oltre a Taranto, Ginosa è l'unico Comune aggiudicatario della provincia ionica.

Il progetto candidato lo scorso anno prevede la realizzazione di nuovi tratti di percorsi ciclabili in sede propria a doppio senso di marcia e su corsia riservata fisicamente separata da quella relativa ai veicoli a motore, il rifacimento dell’intero pacchetto della pavimentazione, la resinatura del manto, la realizzazione di spartitraffico, l’adeguamento e/o la messa in sicurezza di tratti esistenti, la realizzazione di apposite aree di sosta lungo i tratti ciclabili per arricchire i percorsi e gli spazi pubblici aperti, trasformandoli in aree verdi utilizzabili per vari scopi dalla comunità.

Tra le vie interessate rientrano Viale Trieste, Viale Ionio, Viale Pitagora, Viale della Pineta e Contrada Marinella.

"Siamo di fronte a degli interventi strutturali - hanno dichiarato l'Assessore alla Rigenerazione Urbana Emiliana Bitetti - il progetto prevede il rifacimento e potenziamento delle piste ciclabili già esistenti, con la modifica delle sezioni stradali.Grazie a tali lavori il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del nostro Ente prenderà troverà sempre più concretezza".

"Una bella notizia che arriva, guarda caso, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente - ha aggiunto il Sindaco Vito Parisi - in questi anni abbiamo investito nella pianificazione e programmazione per un territorio diverso. Questi finanziamenti sono il risultato di un duro lavoro. Il nostro obiettivo è non perdere tempo più tempo e sfruttare ogni occasione, ma con una idea ben precisa di bellezza dei nostri luoghi identitari e degli spazi pubblici, che vanno valorizzati".