La Valentino Basket Castellaneta ci riprova: al PalaWojtyla arriva la corazzata Monopoli

Sport
visibility62 - domenica 17 novembre 2019
di Vito Girolamo
Più informazioni su
Simone Mascoli nel match contro Monteroni
Simone Mascoli nel match contro Monteroni © Alberto Moramarco

La Valentino ci riprova e va a caccia di riscatto: oggi alle 18, sul neutro del PalaWojtyla, i biancorossi ospiteranno l’Action Now! Monopoli, una delle corazzate del girone.

Nel match valido per il settimo turno del campionato di C Gold, i valentiniani hanno l’obbligo di provare a riscattare la brutta prestazione nel derby ionico, ma la prova di stasera non sarà affatto agevole e i numeri lo confermano: Monopoli dopo 6 giornate può vantare un record di 5 vittorie ed una sola sconfitta, grazie alla miglior difesa (solo 67.3 punti di media subiti a partita), che permettono alla squadra del presidente Barnaba di occupare in solitaria la seconda posizione in classifica.

Un roster, quello barese, di spessore e allenato da un coach di categoria superiore: Piero Millina, ex Campli e Civitanova, compagini di serie B. Al blocco di spessore della passata stagione, composto da Torresi, Calisi, Annese, Rollo e Bosnjak (16.3 punti a partita), sono stati aggiunti altri elementi di sopraffina qualità: le chiavi della squadra sono state affidate al classe ’96 Orsini, play ex Virtus Siena (serie B), giunto in terra barese per prendere il posto di Paparella. È tornata a casa, invece, la guardia Manchisi, mentre il colpaccio messo a segno in estate dalla dirigenza monopolitana è stato il centrone Ljubisa Markovic, che con la maglia di Vieste nelle passate stagioni ha già dimostrato di essere uno dei migliori lunghi della categoria.

Un roster con tanta qualità e tante alternative, che predilige il gioco sotto le plance con due lunghi da far rabbrividire anche la miglior difesa (27.5 punti di media a partita vengono dalle mani di Bosnjak e Markovic), ma che fa della sua forza la difesa e anche il tiro dalla lunga distanza in determinati momenti della gara.

Una gara da preparare attentamente, che forse capita nel peggior momento per i biancorossi ma che allo stesso tempo potrebbe dare la svolta alla stagione.

Appuntamento a domenica 17 novembre al PalaWojtyla di Martina Franca, con palla a due alle 18: il match, che si giocherà a porte chiuse, sarà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube della società.

Arbitreranno il match Stanzione di Molfetta e Grieco di Matera.